Si cambia pelle.. anzi no, buccia e foglie !

Eccoci, ci siamo, il Ravanellorosapallido cambia ufficialmente buccia, abito, pelle, modello
Non che quello di prima non ci piacesse eh (a me e alla mie multiple personalità, come dice qualcuno) e solo che da un po’ di tempo stavo pensando di renderlo più pulito, di schiarire un po’ i colori e …

di personalizzarlo.
Sapete che quando si apre un blog, all’inizio, si va un po’ a senso soprattutto se siete degli “improvvisatori” di web e htlm, photoshop e altro, come me…
Poi però ad un certo punto, quando cominci a sentirlo tuo e quando riesci anche a dare una (apparentemente) sensata continuità alla tua vita da blogger (io, blogger, ma quando mai!) allora decidi di metterci qualcosa in più: del tempo, qualche idea e qualcosa che ti assomigli, una pelle in cui ti senti a tuo agio (almeno come sono in questo periodo..)
La storia inizia così 
(scambio epistolare, medio lungo tra la disegnatrice e me)

11 Aprile 2012, Stefania (io) scrive a Marta Ghezzi

Ciao Marta, 
sono Stefania quella di ravanelllorosapallido.
Come stai? come va ad Amman?  (..) Sto pensando ad un restyling del mio blog e ho pensato a te. Vorrei chiederti se hai tempo e voglia di disegnarmi le icone del blog di ravanello
(“icone” ?? ma come parli? all’epoca non avevo neanche un vocabolario decente!).

Inoltre pensavo che anche per il titolo potresti farmi un disegno e creare una specie di “logo”.. Non so, magari potresti ri-disegnarmeli tu.. (..)
 per me è un hobby nella vita faccio altro. Però sarei molto contenta se posso migliorare il blog e se posso avere una professionista del disegno che mi aiuta in questo. (Leccatina alla disegnatrice che continua per qualche riga e poi l’email si chiude con i saluti e abbracci speranzosi)

Marta lo stesso 11 Aprile scrive

 (..) poi ciao, ogni tanto ti cito e ti penso come esempio di rapporti umani
globalizzati e virtuali (tu sei una sorta di ‘amica di blog’: genteche fa quello che fa perchè altrimenti impazzirebbe. e lo fa bene).
quando per un motivo o per un altro il tuo blog viene aperto nella miacucina giordana, ti assicuro che è una cosa che a me fa strano (e mi fa sorridere non poco). Accetto più che volentieri di collaborare per il disegno del blog!! ( EVVAI ha accettato!). Ti avviso solo che prima della fine del mese (Sarà vero?) non riuscirò a metterci la testa seriamente. Ho dato un occhio ai link che mi hai mandato. Per i colori e l’idea di fondo, credo di aver capito, e condivido tutto.(Grande dice di aver capito!)

Maggio 2012 Marta scrive

(…) prometto che in capo ad una settimana, inizio a mandarti qualcosa. (O_o ? )

Io ..

(..) sto impazzendo per capire se devo rimanere su blogger o se passare a wordpress (che graficamente è decisamente meglio e forse anche più stabile?) boh…
quindi per il momento faccio prove su prove…ma non sono ancora convinta.

e poi ancora un mese dopo Marta

Buongiorno,
ora, non ti mettere a girare per casa urlando cose del tipo ‘ma io non ti avevo chiesto questo’. lo so che mi avevi chiesto il logo. ma a me mi è uscito questo.
(Allegato la prima prova delle icone, wow che emozione per me!) 

Io   

(..) MARTA non ti arrabbiare ma il ravanello che disegni, ha le foglie di un ananas! (..) Il ravanello ha le foglie con un’ attaccattura più lunga, uno stelo leggero e soprattutto tondeggianti.  (che puntigliosa che sono, non potevo fare altro che la cacacazzi nella vita, tò! ma Marta un ravanello lo avrà mai visto e mangiato?? 🙂

Marta

buongiorno
rispondo solo sulle foglie d’ananas, perchè oggi è mortedì (in shah allah l’ultimo dell’anno, da settimana prossima niente più bambini) e la giornata inizia veloce e in salita (..) .
(O_o)

quindi prendo per approvate le tre icone che hai messo lì, o vuoi altre bozze?

studio i ravanelli per il logo.  🙁

Io

per il logo, brava, studia i ravanelli!!
oh se ti trasferisci in spagna fammi sapere che ti vengo a trovare. Io intanto vado a vivere a Londra.

 Marta 

(..) è da ieri che lavoro seriamente alle tue cose.
odio questa cosa che tu sei lì, io sono qui, (Milano – Londra – Amman) io devo preparare il materiale, spedirtelo, tu lo guardi, ci pensi, magari lo correggi, poi me lo rimandi, io lo riguardo, magari lo correggo, te lo rimando e via così.

Io 

Allora propenderei per il primo pois/orecchie di renna/simpatico ma, appunto, le corna di renna proprio no! dici che ridurle perderebbe il suo fascino? (Marta? ci risiamo, le foglie del ravanello per favoreeee…  )

è andata così fino alla fine, fino ad oggi, quando il blog è finito e il titolo con il logo approvati da entrambe! con grande sollievo di Marta 🙂
 

Grazie Marta per il lavoro che hai fatto e per il momento delle orecchie da renna, è stato un bel momento.
Ho sintetizzato 8 mesi di emails per raccontarvi il dietro le quinte di questa nuova pelle e un rapporto virtuale (come lo chiama lei)  tra due che non si conoscono di persona (e chissà se mai lo faranno!) ma che in fondo, forse, si piacciono più di un po’.

Qualche motivo per cui tu che leggi ti potresti trovare più a tuo agio in questa nuova pelle (o per cui io mi trovo meglio) :
  •  Titolo chiaro e foto con faccia della proprietaria a cui poter attribuire le fandonie e le ricette uscite bene/male.
  • Breve descrizione del contenuto proprio sotto la faccia della proprietaria cosi da sapere a cosa si va incontro navigando tra i ravanelli, donne, cibo, cooperazione, viaggi, biologico o non…
  • Colori chiari che dovrebbero tenerti sveglio durante la navigazione.
  • Etichette ordinate e pagine evidenti sotto il titolo del blog per curiosare facilmente in tutti i miei affari.
  • Last but non least… il tocco di genio di Marta Ghezzi che non ha impastato niente (ancora) ma che ha reso questo spazio più personale e gli ha dato un tocco artistico, interpretando lo spirito del blog (e i miei umori) a pieno, attraverso i suoi disegni, che spero aumenteranno in futuro! (mi piacciono queste relazioni in cui io propongo e lei concretizza l’idea cos’ bene!).

Ci mancherai primo ravanellorosapallido…
ma in fondo tutto si evolve e prende altre forme, adatte ai tempi in cui si è.
Ancora grazie a Marta.

7 comments on “Si cambia pelle.. anzi no, buccia e foglie !

  1. Mi piace…però che botta!!!Mi piacciono di più i blog con sfondo chiaro, i miei occhi ti ringraziano e sto ancora ridendo per le foglie di ananas. All’inizio pensavo che l’artefice di tutto fossi tu, ma i miei complimenti per la grafica vanno a Marta 🙂 un bacione viaggiatrice.

  2. Ste, il nuovo look merita un lettore fisso in più!
    E brava Marta, ma un giorno vedremo mai il ravananas? 🙂

    • E grazie Sergio mi fa piacere averti tra i seguaci ♡ … tuttu mi chiedono del ravananas .. dovrò pubblicare il suo disegno prima o poi!

  3. Anonymous

    che bello!! un brindisi da qui!! Annalisa

  4. Mah.. io c’ero prima e continuo a restare sperando che tu non voglia buttare anche me. :))
    Nel caso tu decidessi un restyling anche dei followers, io mi prenoto per qualche spruzzatina di botox 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php