mini cupcakes al cioccolato

2013 Propositi – Mini cupcakes al cioccolato – never too late to make resolutions

Le mie “resolutions” per il 2013, come le chiamano da queste parti*, sono qualcosa che ho faticato molto a definire.

Non si direbbe – potreste esclamare dopo aver letto le prime 15 righe di questo post, eppure..

Eppure non è che gli altri anni io sia stata una scheggia nel darmeli e nel rispettarli.. anzi, poiché non lo facevo quasi mai, nessuno restava deluso dall’ inconcludenza di propositi mai raggiunti.

La fatica nel definirli viene proprio dal non aver chiaro come si fa a esprimere un proposito che non sia qualcosa di troppo vago, irraggiungibile e lontano dai reali desideri. Richiede una riflessione tutt’altro che semplice.

Quest’anno, complice un’amica, e l’età della maturità cristiana (i 33 che presto arriveranno), mi sono detta che forse era il caso di darsene qualcuno prima della fine (vedi i 33 di-sopra).

E tra una ricetta dei cupcake al doppio cioccolato e l’altro ecco i miei appunti.

Oggi vi sciroppate anche un po’ di paturnie varie e personali…. ma alla fine del post c’è la ricettina anche per voi cari lettori!I (20) Propositi del 2013

  • Leggere di più: che significa andare a letto prima almeno 2 volte a settimana e avere il tempo per leggere qualche bel libro in quelle serate.
  • Disegnare di più sul mio piccolo carnet di acquerelli.
  • Imparare a cucinare le carni complesse come il filetto, roastbeaf, agnello etc. e scriverne qui.
  • Scrivere più post che non siano dolci/biscotti o desserts.
  • Ricominciare ad andare in piscina.
  • Fare più meditazione e ascoltare di più i bisogni/segnali del mio corpo.
  • Comportarmi nel modo in cui vorrei sentirmi.
  • Progredire su almeno 1 o 2 obiettivi lavorativi/universitari.
  • Vestirmi felice ! Con tutti quei panni/scarpe che tengo lì per le “occasioni” quali poi ? meglio usarli e basta!
  • Uscire di più con la mia macchina fotografica (almeno 1 al mese) e publicare qui i progressi.
  • Parlare più francese.
  • Essere un cittadino responsabile e sostenere di più le questioni femminili.
  • Chiamare mia madre e mia sorella di più ed essere piu gentile con loro.
  • Dedicarmi di più alla panificazione e al mio lievito madre.
  • Ripulire e rinnovare un po’ il mio monolocale a Milano nel modo più economico possibile (chiedendo aiuto agli amici!)
  • Prendere qualche rischio in più e godere dei risultati positivi/negativi che siano.
  • Ricominciare a viaggiare senza essere spaventata.
  • Trascorrere piu tempo con la mia famiglia.
  • Decidersi verso metà anno su delle questioni importanti.
  • Pensare di più ad una gravidanza e a un figlio.

Ecco.. l’ ho fatto anche io e ci ho pensato tanto, tanto.
Adesso non devo fare altro che rileggermele ogni tanto per ricordarmelo e vedere se ci sono dentro. Intanto vi lascio con questa dolce ricettina adattata un pochino da Joy of Baking.. sono dei mini cupcake al doppio cioccolato fondente (sia dentro che sopra) infatti anche il frosting è al cioccolato fondente!

cupcakes al cioccolato

cupcakes al cioccolato 2

cupcakes al cioccolato 3

* queste parti sarebbe Londra, dove sono temporaneamente.

Ricetta Mini Cupcakes al cioccolato doppio


Adattata da JoyofBaking
circa 26/28 mini cupcake

  • 70 g di cacao
  • 230 g di acqua bollente
  • 180 g di Farina per dolci macinata a pietra
  • 2 cuc.no di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 80 g di Burro
  • 80 g di Zucchero di Canna (grana fine non il demerara)
  • 2 Uova Bio
  • 5g di Vanillina

 

Procedimento

1. Tempo di preparazione circa .Fare bollire l’acqua e sciogliervi il cacao, lasciare raffreddare.

2. A parte mescolare gli ingredienti secchi: farina, sale e lievito. In un’altra ciotola montare il burro con lo zucchero e aggiungervi le uova una alla volta, la vanillina, gli ingredienti secchi setacciati e infine il cacao sciolto.

3. Accendere il forno a 180°, preparare gli stampini e versare fino ai 3/4 dal bordo. Infornare per circa o fino a quando con uno stuzzicadente infilato nell’impasto questo non ne esce asciutto. Ricordate di non cuocerli troppo perché seccano velocemente e la particolarità di questi dolcetti è proprio che sono morbidi e umidi. Tempo totale .
Si conservano per qualche giorno ma sono migliori nelle 24h dalla preparazione. Fate raffreddare e decorate a piacere con il frosting qui in seguito.

Frosting o Icing?

Il frosting (inglese US) o icing (inglese british) è un termine che indica la crema decorativa che si usa sopra (talvolta dentro) le torte o i dolcetti tipo i cupcakes.

Non è come la nostra panna o la panna chantilly ma più ricco e variegato.
Ne esistono di vario tipo e fino ad oggi il mio preferito è la meringa italiana, di cui vi parlerò in un prossimo post.

Tuttavia, quello più comune forse per la sua facilità e versatilità e usato di solito per i cupcakes è la buttercream che (anche se non possedete alte conoscenze di inglese) capite subito che ha una base di burro a cui poi sono aggiunti lo zucchero a velo e gli aromi. Gli aromi sono i classici ma possono essere anche il cioccolato, frutta varia, caffé e tutto quello che vi viene in mente che non sia eccessivamente liquido, perché ovviamente deve tenere la forma che diamo alla nostra decorazione.

La buttercream non è tra le mie preferite, proprio per la dose elevata di burro che si dovrebbe usare se seguissimo le ricette originali. Se proprio, io preferisco farla con il cioccolato che di suo è già un buon addensante quando raffredda e così posso usare meno burro ma con 1 risultato altrettanto buono.

Vi sconsiglio la buttercream alla vaniglia, caffé o fragole perchè vi ritroverete con del burro montato al sapore di vaniglia. In fondo non è altro che questo.

Icing (buttercream) al cioccolato fondente*

 

  • 80 g cioccolato fondente in pezzi
  • 50 g Burro (burro di soia o a basso colosterolo)
  • 90 g Zucchero a velo

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. A parte montare il burro con lo zucchero a velo con la frusta e quando freddo aggiungervi il cioccolato sciolto. Versare nel sac à poche e decorare i dolcetti a piacere. Spolverare con granella di nocciole tostate o pistacchi.

*non ho decorato tutti i mini cupcakes quindi se è vostra intenzione decorarli tutti e 28 allora raddoppiate le dosi..

English version

The idea of making a promise to myself to achieve goals was not really in my mind before. In my past I haven’t made much New Year’s resolutions and then was easier not getting frustrated from not being stick to them!!  But this year thanks to a good friend and to my “maturity” I have decided that I could do this effort and make 2013 resolutions and try to stick to them!

here they are.. 20 resolutions I want to stick to in this new year.. hope to get some help in doing it and that I can share with you my progresses especially those linked to the cooking time and experiments..

2013 Resolutions

  1. Read more: means getting into bed earlier at least twice a week and have each night to read nice books
  2. Draw more on my small watercolor blocknotes
  3. Learn how to cook complicated meat (like fillet, lamb, roastbeaf etc.) and writing about here
  4. Blogpost on Ravanellorosapallido less cakes and cookies
  5. Start swimming again
  6. Do more meditation class and listen to my body
  7. Act the way I want to feel
  8. Achieve one or two goals at Uni/work (work to get eventually published?)
  9. Dress happy (wear all those goodies I save, for what and who? that time will never come and better I use them now!)
  10. Going out there with my camera more often (at least once a month) and publish here my progresses
  11. Speak more French
  12. Be a good citizen and sustain more women’s issues
  13. Call my Mom and sister more often and being with them more gently
  14. Bake more bread and using my homemade yeast
  15. Renovate my studio flat in Milan in the cheapest way I know (doing everything with the help of friends)
  16. Take some risk and enjoy the results even if negative
  17. Start travelling again without being afraid of everything
  18. Spend more time with my family
  19. Make decisions about important questions
  20. Start thinking about having a baby

Then now .. just to start the new year with sweetness I leave you with my favourite chocolate mini cupcakes recipe originally founded in the website Joy of Baking which has always great recipes by the way.

Double Chocolate Mini Cupcakes
Adapted from JoyofBaking
serves 26/28 depends on the size of your mini cupcakes mould/cup

 Ingredients
70 g cocoa powder (unsweetened)
230 g boiling hot water
180 g Organic flour (stone grounded)
2 teaspoons baking powder
1/4 teaspoon salt
80 g unsalted Butter (room temperature)
180 g of Brown sugar
2 Large Organic Eggs
5 g of Vanilla extract

Directions
In a small bowl whisk together the flour, baking powder, and salt and set aside (this is you dry mixture).

Heat the water and stir in until smooth the cocoa powder. Let it cool. With a hand mixer, beat the butter and sugar until light and fluffy then add the eggs, one at a time, vanilla extract and beating until smooth. Add the dry mixture and beat only until incorporated. Then add the cooled cocoa mixture and stir until smooth.

Fill each muffin cup about two-thirds full with batter and bake at 180° for about 12 minutes or until a toothpick inserted into a cupcake comes out clean. (Do not over bake or the cupcakes will be dry.) Once the cupcakes have completely cooled, frost with icing. These cupcakes are best the day they are made.

Chocolate Buttercream Frosting

80 g Organic Dark chocolate, chopped
50 g unsalted Butter, low colesterol or soya butter
90 g icing sugar
Directions
Melt the chocolate a bagnomaria and let it cool. Wisk well the butter with the icing sugar and then add the melted chocolate. Wisk very well, pour the mixture in a sac à poche and decorate your cupcakes.

Enjoy your 2013 resolutions

Rome wasn’t built in a Day!

7 comments on “2013 Propositi – Mini cupcakes al cioccolato – never too late to make resolutions

  1. Complimenti per i tuoi propositi…soprattutto per il numero. !!!
    Io se ne riesco a formulare un paio ( e poi a ricordarmeli) è già tanto!
    Sono molto personali, alcuni, e sono curiosa di osservare come andranno avanti in questo anno 😉
    Sul 13 ti ho sentita molto vicina! 😀
    Questi mini cupcake mi piacciono molto, sia per le dimensioni contenute ( da un boccone e via!) sia per il frosting, che anche io non amo particolarmente a base di burro!!

    Foto stupende! 😉

  2. Anonymous

    aggiungi anche qualche intenzione da inviare all’universo perchè non sei sola nel raggiungere la tua felicità!Annalisa

  3. Lo farò! Grazie <3

  4. Anonymous

    Ciao Ste…che dire questi sono sicuramente bei propositi…e spero che tu riesca a mantenerne almeno la metà, sarà già un successo e poi vale in assoluto la buona volontà.Stai tranquilla per i 33 arriveranno anche i 34!!sai che anche io ho sperimentato questa ricetta proprio domenica??!Ma ora dove sei? sei ancora in Inghilterra? dimmi di si, perchè se sei a Milano e non mi hai chiamata per un caffè ci rimango proprio male…
    Scherzi a parte ti mando un abbraccio!!!baci.Natascia.

    • Si ci devo provare almeno la metà andrà più che bene! Sono ancora qui a Londra torno a primavera come le rondini ah ah (mi piace come battuta!) Fatti sentire qui, su feisbuk dove ti pare 😉 baci !

  5. Anonymous

    Bene piccola rondine….senti ma è meglio londra nord o est? perchè ho trovato una buona offerta per un weekend a londra su groupon…e davano quelle due opzioni per l’hotel..

    Sai ho ricevuto due ordini da una ragazza..che non è un’amica e sembrerebbe pronta a farmi un po’ di pubblicità…speriamo.
    il mio proposito anzi uno dei tanti è seguire meglio il mio povero blog..che sta andando alla deriva..non ho mai tempo!!!!
    stasera scrutini fino alle 18.30!!!baci!! vorrei venire lì…per comprare un sacco di cose un po’ gourmande….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php