arrosto di manzo in sfoglia al forno

Arrosto di manzo in sfoglia al forno: secondo di carne scenografico

Eccomi quasi rientrata a pieno ritmo con la ricetta dell’arrosto di manzo in sfoglia.
Una pausa forzata, causa malattia inaspettata, ha scombussolato un bel po’ le cose. Nello scorso post accennavo che stavo poco bene. Ebbene, quella non era varicella, non era neanche una delle altre due cose che mi avevano diagnosticato. Era altro.. qualcosa che non è proprio chiarissimo ai medici e qualcosa che lascia spazio al dire “e si, forse è stato questo…”

Il punto è che la prossima settimana si torna in ballo con tutto. E devo essere super pronta. Non conta stanchezza o altre robe. Conta che che il tempo è poco e in breve sarà già febbraio.

Ma arriviamo alla ricetta di oggi. Potrebbe sembrare un piatto complesso ma invece una volta scelta la carne e il paté (sì, c’è anche il paté) vedrete che sarà una passeggiata.arrosto di manzo in sfoglia al forno

Arrosto di manzo in sfoglia al forno

Ricetta dell’arrosto di manzo in sfoglia al forno

  • 800g di Noce (o un altro pezzo unico di manzo, tenero e di buona qualità Fesa, Sottofesa, Scamone, Magatello etc.)
  • 1 foglio di pasta sfoglia acquistata o della pasta brisé fatta in casa
  • 1 Barattolino da 125 g di Paté di Olive
  • 1 Patata media
  • 1 Zucchino medio
  • 2 – 3 Fettine larghe di Pancetta
  • Spago da cucina
  • 1 Rametto di rosmarino
  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare la sfoglia

Procedimento

Preparare prima le patate e lo zucchino. Io li ho tagliati a julienne con il robot da cucina e poi lasciati immersi in acqua, con un pizzico di sale, fino al momento dell’uso.
Accendere il forno a 230°.

Prendere il pezzo di carne da 800 g e avvolgerlo nelle fettine di pancetta, appoggiavi su il rametto di rosmarino e rilegarlo con lo spago da cucina (avvolgerlo in modo da fissare la pancetta e il rosmarino sulla superficie del nostro pezzo di carne). A questo punto posizionarlo su una teglia e metterlo nel forno ben caldo per circa 10 minuti.
In questo modo la carne dovrebbe sigillarsi e la pancetta e il rosmarino insaporirla. Giratelo un paio di volte così rosola bene.

Intanto preparare una seconda teglia con la carta da forno e il foglio di pasta sfoglia aperto, pronto per accogliere il nostro arrosto. Passati i 10 minuti togliere l’arrosto dal forno, slacciare lo spago ed eliminare la pancetta e il rosmarino.

Abbassate il forno a 190°.

Prendere il pezzo di arrosto e cospargerlo, sulla superficie (tutta), di paté di olive (anche quello di fegato d’oca va benissimo ma dipende dai gusti per me è troppo forte). Adagiare l’arrosto ricoperto sulla sfoglia (se troppo bollente aspettare 5 minuti altrimenti scioglie la sfoglia) e a questo punto potrete aggiungere la patata e lo zucchino julienne (strizzateli prima se li avete lasciati in acqua ad aspettare) sempre cospargendoli sulla superficie. Fate come se dovessero formare una crosta sul nostro pezzo di carne.

Richiudete la sfoglia sulla carne, cercando di dare una forma anche carina all’enorme fagotto e sigillandolo completamente, premendo bene la pasta. Potrete giocare di decorazioni (se vi avanza della sfoglia) incollandole sulla superficie della pasta con il tuorlo d’uovo. Spennellare tutta la superficie con l’uovo e infornate per .

Mi raccomando, la temperatura del forno da 200° deve essere abbassata a 180° altrimenti si secca molto velocemente. Non andate oltre la mezz’ora di cottura altrimenti si secca la carne e risulta asciutta.

Se non eccedete nei tempi di cottura questo arrosto resta tenero e ottimo anche il giorno seguente.

Enjoy your day
❤❤❤

0 comments on “Arrosto di manzo in sfoglia al forno: secondo di carne scenografico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php