baci di dama ricetta classica e facile

Baci di Dama ricetta classica e facile

Due anni fa, mentre ero a Londra, ho fatto questa esperienza creativa e simpatica di partecipare al Clapton Flea Market, proprio poco prima di Natale.

Per quel mercatino ho preparato diversi dolci, venduti poi durante la giornata. Tra cui questa splendida ricettina: Baci di Dama ricetta classica e veloce. La potete preparare anche senza glutine, usando al posto della farina con glutine quella di riso oppure consiglio di provare con il grano saraceno.

Baci di Dama ricetta classica e facile

(Ricetta della famiglia Dell’Oca)

  • 200 g di Farina per dolci Bio macinata a pietra e setacciata (di Riso per i celiaci)
  • 200 g di Nocciole intere
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 100 g di Burro morbido

Procedimento

Setacciare la farina e metterla da parte. Passare le nocciole in forno a 180gradi e tostarle massimo 10minuti. Appena fredde, tritarle nel tritatutto fino a che non si crea una crema e non viene fuori con il calore un vero e proprio burro di nocciole. Versarle in una ciotola, aggiungere il burro, lo zucchero e la farina setacciata. Mescolare con le mani tutti gli ingredienti e cominciare a formare delle palline. Io le ho fatte di media grandezza, aiutandomi con un cucchiaino, e in totale ne sono venute poco più di 60 (alla fine una trentina di baci di dama).

Prima di metterli a cuocere in forno a 160° (forno ventilato) le ho lasciate in frigo un paio d’ore perché non avevo tempo di cucinarli subito. Devo dire che anche questo passaggio è servito.
Una volta tirate fuori dal frigo, accendete il forno 160° e preparate una placca da forno larga con un foglio di carta da forno.
Prendete le pallide di pasta e prima di adagiarle ripassatele tra le mani in modo da rendere l’impasto senza crepe. Questo aiuterà le palline a rimanere belle lisce… altrimenti data la quantità di burro e burro di nocciole i biscottini formano facilmente delle crepe.
Cuoceteli per appena prendono colore (poco) tirateli fuori e lasciateli raffreddare. Attenzione: si induriscono solo all’aria, appena sfornati infatti sono ancora morbidi. Una volta freddi cercate dei biscottini di grandezza simile e riempiteli di nutella o cioccolato sciolto sul lato piatto e poi unite i due biscotti.
Nei miei sacchettini entravano circa 3 baci di dama ma ovviamente voi potete scegliere di metterne di più o di comprare sacchettini più grandi.

baci di dama ricetta classica e facile

Altra idea natalizia è quella dei mini strudel cakepops… ho preparato dei mini strudel in pasta frolla e ho inserito lo stecco dei mini pops prima di chiuderli e cuocerli così sarebbero diventati come dei lecca-lecca che gli inglesi però non hanno comprato! Fate attenzione a usare dei bastoncini in carta o legno che sono quelli che mantengono le alte temperature. Una volta freddi, copriteli con le bustine trasparenti e chiudete con il fiocchetto.

 

Enjoy your New’s year Eve!

0 comments on “Baci di Dama ricetta classica e facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php