ciambellone cacao e spezie

Ciambellone cacao e spezie, gingerbread, senza latticini

ciambellone cacao e speziePrima di entrare nel pieno ritmo invernale con tutte le leccornie di questo periodo, ho un dolce speziato da farvi provare: un ciambellone cacao e spezie, o gingerbread bundt cake, ispirato al pan di zenzero e preparato senza latticini, con farina semintegrale (tipo 2).

Ho usato una farina macinata a pietra che solo a toccarla aveva una consistenza ruvida e molto piacevole. Aggiunto del cacao amaro e pestato le spezie al mortaio. Vedrete che questa ricetta in qualche modo vi soddisferà: coloro che amano le spezie e l’inverno se ne innamoreranno per il profumo che emana e coloro che amano il cacao cederanno all’istante (anche se non amanti delle spezie).

Un trucco da tenere a mente quando si usa la farina semintegrale è setacciarla un po’, ma non troppo, altrimenti perde anche un po’ quella consistenza. Un secondo trucco usato in questa ciambella e che ha permesso di ottenere una ciambella bella areata e soffice, sta nell’incorporare i bianchi montati a neve al composto finale.

Con la farina rimasta nel setaccio (che per me è un colino grande) ho poi infarinato lo stampo unto di olio, per evitare che si attaccasse e per conferire al dolce un aspetto ancora più integrale. Nella foto si possono vedere sulla superficie i granelli di farina semintegrale che gli conferiscono una superficie ruvida.
ciambellone cacao e spezie

Ciambellone cacao e spezie (senza latticini) gingerbread

  • 200 g di farina semintegrale (di tipo 2) ben setacciata
  • 100 g di farina 0, ben setacciata
  • 40 di cacao amaro
  • 3 cucchiai scarsi di miele liquido
  • 3 uova + un bianco
  • 1/2 bicchiere di acqua tiepida
  • 170 g di zucchero di canna (anche il muscovado andrà bene)
  • 1 cucchiaio di cannella, raso, 1 di zenzero 1 di cardamomo, 1/2 di chiodi di garofano tritati, e 1/2 bacca di vaniglia i semi (tutto pestato al mortaio)
  • 3/4 bicchiere scarso di Olio Extra vergine di oliva o olio di semi di girasole
  • 2 cucchiaini e 1/2 di lievito per dolci bio (o cremor tartaro)

2 stampi uno da 18 cm con buco e 1 più piccolo da 10con buco o uno unico

Procedimento

  1. In una ciotola setacciare tutti gli ingredienti secchi (farina integrale, farina 0, lievito in polvere, cacao amaro) e mescolarli per bene e tenerli da parte.
  2. Accendete il forno e preparate lo stampo scelto. Spennellare con olio uno stampo da ciambellone, oppure utilizzarne uno in silicone.
  3. Nel mortaio pestare le spezie insieme e tenerle da parte.
  4. Dividere i tuori dai bianchi delle uova. Montare a neve i bianchi e metterli in frigo in attesa del loro momento.
  5. Lavorare con una frusta elettrica i tuorli d’ uovo, lo zucchero di canna fino a quando il composto risulterà spumoso. Mentre montate tenete vicino il bicchiere con l’acqua calda (non bollente ma bella calda) e con un cucchiaio aggiungete un cucchiaio di acqua tiepida alla volta e continuate a montare. Vedrete che l’acqua tiepida renderà il composto sempre più spumoso. Aggiungere quindi un cucchiaio di acqua alla volta fino a max 3. Poi, aggiungere anche il miele a filo e e cucchiai di farina setacciata.
  6. Aggiungere quindi l’olio a filo, e rendere il tutto omogeneo con le fruste.
  7. Incorporare le farine restanti poco per volta.
  8. Infine, incorporate i bianchi montati a neve con il cucchiaio di legno delicatamente, dal basso verso l’alto.
  9. Versare nello stampo. Cuocere in forno preriscaldato a 180°c per circa. Fare la prova stecchino: io ho usato due stampi piccoli di dimensioni diverse, uno da 22cm e uno da 15cm, ovviamente il più piccolo ha cotto prima!

Ciambella cacao e spezie

0 comments on “Ciambellone cacao e spezie, gingerbread, senza latticini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php